Widgets Magazine
12:52 13 Novembre 2019
Joe Biden

Biden avvisa Trump: "Non riuscirai a distruggermi"

© AP Photo / Matt Rourke
Politica
URL abbreviato
106
Seguici su

Continua il confronto a distanza tra il maggiore candidato del Partito Democratico alle prossime elezioni Joe Biden e il presidente in carica Donald Trump.

Joe Biden non ci sta e va alla carica, dopo essere stato definito in diretta TV uno "spietato truffatore" dal presidente americano Donald Trump.

Un discorso dai contenuti piuttosto chiari, quello rivolto dall'ex vice di Barack Obama al suo acerrimo rivale durante un comizio elettorale tenutosi a Reno, in Nevada, nella serata di mercoledì.

"Lasciatemi chiarire un concetto per Trump e i suoi tagliatori di teste in merito al loro interesse nel volermi attaccare", ha esordito Biden con chiaro riferimento al tentativo da parte del Tycoon di convincere il presidente ucraino Vladimir Zelensky a far riaprire un'inchiesta a carico di suo figlio, Hunter, per dei presunti illeciti durante il periodo in cui questi lavorò per una compagnia del gas ucraina.

"Non vado da nessuna parte. Non riuscirai a distruggermi. E non riuscirai neanche a distruggere la mia famiglia. Non mi importa di quanti soldi tu spenda o di quale meschino colpo basso tu possa essere capace", ha avvertito Biden.

Tra Biden e Trump è guerra aperta 

Lo scambio di 'complimenti' tra Donald Trump e Joe Biden continua ad andare avanti, dopo che la scorsa settimana è stata resa nota la trascrizione di una telefonata tra il presidente americano e il suo omologo ucraino Vladimir Zelensky, nel corso della quale Trump fece pressioni su quest'ultimo per far riaprire le indagini sui Biden.

Questa rivelazione ha portato all'apertura di una inchiesta di impeachment contro l'attuale inquilino della Casa Bianca da parte dei rappresentanti del Partito Democratico alla Camera dei Rappresentanti.

Trump ha definito tale tentativo un "colpo di stato" ed ha avvertito che i mercati finanziari potrebbero crollare qualora si dovesse davvero arrivare alle sue dimissioni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik