03:40 30 Marzo 2020
Politica
URL abbreviato
3141
Seguici su

Preservare la natura unica dell'Artico è una delle massime priorità per la Russia nel lavoro in questa regione; Mosca sostiene la stretta cooperazione internazionale sulla questione.

Lo ha affermato il vice segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Yury Averyanov.
"Una corsa irresponsabile per acquisire le risorse può provocare disastri ambientali e distruggere lo stile di vita tradizionale delle popolazioni della regione artica. Le caratteristiche uniche dell'Artico sono capaci di attribuire a qualsiasi incidente negativo la portata di una vera catastrofe. Pertanto l'atteggiamento parsimonioso nei confronti delle ricchezze della regione artica è la nostra priorità assoluta", ha dichiarato Averyanov in un'intervista al giornale Rossiyskaya Gazeta.

"Relativamente alla sicurezza ambientale dell'Artico e al rispetto dell'ecosistema della regione, sosteniamo una stretta cooperazione internazionale", ha aggiunto.

Ottava riunione del Consiglio Artico

L'ottava riunione internazionale dei rappresentanti del Consiglio Artico si svolgerà in Russia dal 30 settembre al 2 ottobre col patrocinio del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa. L'evento si svolgerà a bordo di una nave, che salperà da San Pietroburgo in direzione dell'isola di Valaam nel Lago Ladoga, per poi fare ritorno al porto di partenza.

Tags:
Diplomazia Internazionale, Economia della Russia, Economia, Politica Internazionale, Ambiente, Artico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook