05:35 10 Dicembre 2019
La Marina tedesca soccorre migranti nei quadri dell'Operazione Sophia nel Mar Mediterraneo

Migranti: l'Ue proroga di sei mesi l'operazione Sophia nel Mediterraneo

© AP Photo / Matthias Schrader
Politica
URL abbreviato
305
Seguici su

L'operazione, quasi in scadenza dopo la proroga del marzo scorso, prevede il solo pattugliamento aereo. Accantonata durante la politica dei porti chiusi.

L'operazione Sophia sarà estesa ancora per sei mesi. Il programma dell'Unione europea per le operazioni di salvataggio nel mar Mediterraneo di migranti, provenienti dal nord Africa è stato prorogato dagli ambasciatori del Comitato politico e di sicurezza. La missione Sophia, va ricordato, è limitata al solo pattugliamento aereo e non prevede l'intervento diretto con mezzi navali ed era praticamente in scadenza, dopo l'ultima proroga di sei mesi alla fine dello scorso marzo.

In visita a Bruxelles lo scorso 11 settembre, il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte si era speso per la riattivazione di Sophia, cercando un accordo coi partner europei in particolare per la redistribuzione dei migranti. L'operazione, che prende il nome da una bambina somala nata nel 2015 su una nave tedesca accorsa in soccorso di alcuni migranti al largo delle coste libiche, si chiama in realtà European Union Naval Force in the South Central Mediterranean e ha la sua sede a Roma.

Il comando dell'operazione attualmente è affidato all'Italia ma in realtà era stato accantonato dopo le politiche di Salvini, ministro nel primo governo Conte, a favore dei “porti chiusi”. Ora questo primo passo del Presidente del Consiglio, che pure nel 2018 durante il governo giallo-verde aveva annunciato che l'Italia non intendeva più applicare le regole in corso per gli asset di Sophia, pare segnare un punto nella direzione opposta.

Correlati:

Difesa: Consiglio UE proroga mandato Eunavfor Med operazione Sophia
Germania sospende la missione Sophia. Salvini: o cambiano le regole o l'operazione finisce
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik