Widgets Magazine
07:46 22 Settembre 2019
In this photo taken on Thursday, Sept. 1, 2016, Russian opposition activist Alexei Navalny speaks during an interview to the Associated Press in Moscow, Russia

Cremlino è a conoscenza delle investigazioni contro il fondo di Navalny

© AP Photo / Pavel Golovkin
Politica
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Il Cremlino è a conoscenza dell’investigazione intrapresa contro il Fondo anticorruzione (FBK), una no-profit presieduta da Alexey Navalny, ma non ha sentito alcuna dichiarazione da parte del suo fondatore, ha detto il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

"Siamo a conoscenza del fatto che è stata avviata un'indagine contro questa organizzazione, si tratta d'informazioni note, tuttavia non abbiamo sentito nessuna vostra dichiarazione, perché ieri avevamo un programma diverso. Pertanto, finora non abbiamo familiarità con queste affermazioni", ha detto Peskov, rispondendo a una richiesta dei giornalisti di commentare la dichiarazione di Navalny sulle indagini nei confronti dell'FBK, le cui attività presumibilmente avrebbero “turbato” Putin.

Ha dichiarato di non aver potuto commentare le parole di Navalny, non avendo avuto la possibilità di ascoltarle.

"Ieri Putin non era turbato in nessuna maniera, né a Botlikh, né a Sochi, mentre parlava con il primo ministro israeliano", ha aggiunto il portavoce del presidente russo.

Le indagini contro il Fondo di Navalny

Secondo gli investigatori, sarebbe stata illegalmente trasferita, nelle casse del Fondo, una cifra complessiva di 15.3 milioni di dollari negli ultimi tre anni. Il Comitato Investigativo della Russia ha aperto un procedimento penale contro il Fondo anticorruzione (FBK). Secondo l'indagine, da gennaio 2016 a dicembre 2018, "le persone legate alle attività dell'organizzazione no profit FBK, compresi i dipendenti del fondo, hanno ricevuto da terzi una grande quantità di denaro ottenuta per vie illegali". Successivamente, il comitato di vigilanza ha informato di aver chiamato un certo numero di dipendenti della FBK per sottoporli ad interrogatorio. 

Nelle scorse settimane Navalny e i suoi sostenitori sono stati coinvolti nell'organizzazione di una serie di manifestazioni di massa a Mosca contro l'esclusione, decisa dalla commissione elettorale per la mancanza di alcuni documenti, di una decina di candidati alla corsa per le elezioni amministrative della città.

Correlati:

Forze dell'ordine perquisiscono le sedi dell'organizzazione di Aleksej Navalny
Russia, Cremlino non considera Navalny una minaccia politica
Russia, corte costituzionale rigetta ricorso Navalny su candidatura
Tags:
Dmitry Peskov, Alexey Navalny
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik