22:12 07 Dicembre 2019
Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni

Gentiloni potrebbe andare alla EuroCommissione per la Concorrenza

© AP Photo / Ebrahim Noroozi
Politica
URL abbreviato
415
Seguici su

Candidature di peso per l'ex-premier italiano: Affari Economici dell'ex-Moscovici, Commercio o Concorrenza, ma secondo il Financial Times quest'ultima è la più probabile. Da Strasburgo qualche M5S storce il naso per la nomina.

Paolo Gentiloni ha incontrato oggi a Bruxelles la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen in “un clima di grande amicizia” come riferiscono alcune fonti dalla capitale belga. L'incontro, che si è svolto nel palazzo Charlemagne, è durato circa un'ora.

Il candidato per l'incarico nella Comissione, proposto dal premier Conte, potrebbe ottenere la poltrona agli Affari Economici, quella del commissario uscente Pierre Moscovici, ma sono possibili anche altre due opzioni: la Concorrenza o il Commercio. La nomina di un italiano però, proprio agli Affari Economici peraltro, potrebbe non essere gradita agli altri membri europei. L'Italia è pur sempre il Paese con un debito pubblico pesantissimo, sotto osservazione da Bruxelles che da tempo ne chiede la riduzione e che per be due volte ha rischiato di finire sotto la procedura d'infrazione. "Premiare" in questo modo un Paese con un incarico così importante come l'Economia potrebbe non piacere troppo ai "rigoristi". Il Financial Times sembra comunque tranquillizzare tutti e scrive, citando due fonti ufficiali, che l'approdo possibile per Gentiloni dovrebbe essere quasi sicuramente quello alla Concorrenza.

La nomina di Gentiloni alla Commissione però, come riportava ieri il Secolo XIX, ha suscitato qualche malumore per motivi diversi anche nei nuovi alleati di governo, il M5S, e in particolare in alcuni europarlamentari non esattamente in linea con i vertici del partito.

Secondo alcuni di loro, il risultato della trattativa di governo tra i due partiti avrebbe sortito l'effetto di consegnare le chiavi dell'Europa unicamente ad esponenti Pd: Economia e Affari Ue e ora anche il Commissario a Bruxelles, paventando il rischio di un ritorno alle politiche di austerity. Gentiloni comunque, che ieri con un tweet aveva ribadito il suo “amore per l'Europa”, dovrà aspettare martedì prossimo per vedere ufficializzata la sua nomina quando la commissaria von der Leyen scioglierà definitivamente la riserva sui nomi.

Correlati:

Paolo Gentiloni indicato per il ruolo di commissario europeo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik