03:40 20 Novembre 2019

Governo Conte: giurano i ministri davanti a Mattarella

© Foto : Foto di Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica
Politica
URL abbreviato
3310
Seguici su

Il giorno del giuramento. Sfilano davanti a Mattarella i ministri del secondo governo Conte. Lo scambio della campanella.

Prima il premier, Giuseppe Conte, poi il neo-ministro Federico D'Incà per i Rapporti col Parlamento, seguito da Paola Pisano, ministro dell'Innovazione: giurano davanti al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella i membri del nuovo governo presieduto da Conte che ha avuto il via libera dal Quirinale e attende l'ok del Parlamento (sostenuto da M5S, Pd, Leu).

La cerimonia come di consueto si svolge nel Salone delle Feste del Quirinale. Subito dopo si svolgerà il tradizionale scambio della campanella.

Scambio della campanella tra sottosegretari

Una curiosità, in questo caso: essendo il premier Conte successore a sé stesso, sono stati l'ex-sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, e l'attuale sottosegretario, Riccardo Fraccaro a rispettare la tradizione.

Il secondo governo Conte, formato da 21 ministri sarà il 66esimo esecutivo dalla nascita della Repubblica italiana.

Tutti i ministri, rivelati ieri, hanno giurato.

Il prossimo passo previsto sarà il primo Consiglio dei ministri, con la nomina e la relativa comunicazione a Bruxelles dell'attuale presidente del Partito Democratico, Paolo Gentiloni, come commissario italiano in Europa. Il premier Conte ha già comunicato la sua proposta all'attuale Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Correlati:

Juncker augura a Conte di formare un governo di successo
Conte scioglie la riserva, domani giuramento del governo
Le reazioni al Conte 2, per Salvini è un "Governo nato tra Parigi e Berlino"
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik