01:23 17 Novembre 2019
John Bolton

Usa minacciano di imporre sanzioni per sostegno al presidente venezuelano Maduro

© AP Photo / Alex Brandon
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (430)
8221
Seguici su

Gli Stati Uniti possono imporre sanzioni contro soggetti stranieri per il sostegno delle autorità venezuelane e al presidente Nicolas Maduro, ha dichiarato il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca John Bolton.

In precedenza Donald Trump aveva firmato il decreto sul congelamento dei beni dello Stato venezuelano nella giurisdizione degli Stati Uniti, andando a colpire anche la Banca Centrale e la compagnia petrolifera statale PDVSA.

"E' importante che il decreto esecutivo permette le sanzioni contro i cittadini stranieri che forniscono supporto, beni o servizi a chiunque sia soggetto a sanzioni, comprese le autorità venezuelane", ha affermato Bolton.

Secondo Bolton, tramite le nuove sanzioni contro il Venezuela gli Stati Uniti mandano un segnale a "terze parti che vogliono fare affari con il regime di Maduro".

Dalla Casa Bianca hanno fatto sapere che avrebbero usato "tutti i metodi" per porre fine al potere di Maduro, oltre a sostenere l'accesso del popolo venezuelano agli aiuti umanitari e garantire una transizione democratica del potere.

"Terrorismo economico"

La firma del decreto da parte del presidente Trump è stata commentata dal ministero degli Esteri venezuelano.

"Il governo venezuelano denuncia alla comunità internazionale il nuovo grave atto di aggressione dell'amministrazione Trump nella forma di terrorismo economico contro il popolo venezuelano... Washington ha emesso un decreto che formalizza l'attuale isolamento criminale dell'economia, delle finanze e del commercio", ha dichiarato il dicastero diplomatico di Caracas.

Inoltre il ministero degli Esteri venezuelano ritiene che il governo americano ed i suoi alleati cerchino di far fallire il dialogo politico in Venezuela.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (430)
Tags:
Sanzioni, Nicolas Maduro, John Bolton, USA, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik