Widgets Magazine
13:01 24 Agosto 2019
Javad Zarif

Iran propone patto di non aggressione ai Paesi della regione

© REUTERS / Carlo Allegri
Politica
URL abbreviato
Alta tensione tra Iran, Regno Unito e USA dopo serie di sequestri di petroliere (30)
0 161

Secondo il capo della diplomazia iraniana Javad Zarif, "la perdita di fiducia negli Stati Uniti è evidente".

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Jawad Zarif ha esortato i leader regionali a far partire il dialogo per siglare un patto di non aggressione sullo sfondo della perdita di fiducia nei confronti degli Stati Uniti. Il capo della diplomazia iraniana lo ha scritto oggi sulla sua pagina Twitter.

​Secondo Zarif, "il collasso della fiducia negli Stati Uniti è evidente". Emerge anche dal fatto, come osservato dal ministro degli Esteri iraniano, che Washington "non è riuscita nemmeno a coinvolgere i suoi alleati ed altri Paesi per prendere parte ai suoi piani" in merito alla creazione di una coalizione internazionale per assicurare la libertà di navigazione nel Golfo Persico.

"I Paesi della regione rimarranno vicini per molto tempo dopo il ritiro degli Stati Uniti", è convinto Zarif. Per questo ritiene che "è giunto il momento per i leader della regione di concentrarsi sulla normalizzazione delle questioni regionali". Secondo il ministro iraniano, "il dialogo e la firma di un patto di non aggressione sarebbero un buon inizio in questa direzione".

In precedenza, Zarif ha esortato il presidente statunitense Donald Trump a risolvere diplomaticamente i contrasti emersi tra i due Paesi e non farsi influenzare da consiglieri e alleati, che, a suo avviso, spingono Washington alla guerra con Teheran.

Tema:
Alta tensione tra Iran, Regno Unito e USA dopo serie di sequestri di petroliere (30)
Tags:
Javad Zarif, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Golfo Persico, USA, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik