Widgets Magazine
11:38 24 Agosto 2019
Tav

L’Italia dice “si” alla TAV

© AFP 2019 / Joel Saget
Politica
URL abbreviato
6110

Ieri in tarda serata il governo ha inviato una lettera a Bruxelles, ma senza la firma del ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli.

Il ministero dei Trasporti ha inviato una lettera a Bruxelles e ha dato il sì definitivo alla TAV, nonostante manchi la firma dello stesso ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, noto oppositore del progetto. 

Il testo della lettera cita il discorso del presidente Conte del 23 luglio scorso, in particolare nel passaggio in cui il premier afferma che “costerebbe di più bloccarla che farla”, e anche “in considerazione dei maggiori impegni di spesa dell’Europa”, e che per questo “conferma l’impegno italiano in nome dell’interesse nazionale”.

La lettera è stata inviata in risposta alle sollecitazioni fatte a Roma e a Parigi dall'Inea, l'Agenzia per l'innovazione e le reti infrastrutturali della Commissione europea. Quest’ultima infatti aveva chiesto a Italia e Francia di pronunciarsi entro il 26 luglio sulla linea alta velocità Torino-Lione. La lettera è stata inviata anche alla Francia per cortesia.

Toninelli ha deciso di non apporre la sua firma, che continua a dirsi contrario all’opera come già dichiarato in un post su Facebook in precedenza.

A settembre dovrebbero essere noti i nomi dei gruppi che potranno partecipare alla gara d’appalto per i lavori di scavo in Francia, e, sempre a settembre, terminerà la raccolta di candidature per selezionare le aziende per il lavori sul lato italiano 

Il corteo No Tav in Val di Susa

In Val di Susa si è già raccolto un corteo di circa un centinaio di persone che pianifica di dirigersi verso il cantiere della linea ad alta velocità Torino-Lione. I manifestanti hanno dichiarato di voler violare la zona rossa ed entrare nel cantiere.

In mattinata è stato già schierato un centinaio di agenti.

Correlati:

TAV: Di Maio "Vi spiego la verità", ma Salvini canta vittoria
Conte: “La TAV s’ha da fare” - ma i No TAV rispondono a muso duro
Il Tav è regalo alla Francia e a Macron - Di Maio
Tags:
TAV
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik