Widgets Magazine
00:59 18 Agosto 2019

Elezioni in Ucraina, per exit poll vince il partito del presidente Zelensky

© Sputnik . Igor Maslov
Politica
URL abbreviato
206

Cinque partiti riescono ad entrare nel Parlamento; in base ai dati degli exit poll, il partito del presidente Vladimir Zelensky "Sluga Naroda" è la prima forza politica con il 43,9%.

I seggi elettorali per le elezioni parlamentari anticipate si sono chiusi alle 20 dell'orario locale (in Italia le 19).

Ventiquattro partiti ed oltre 22mila candidati si sono presentati nei vari collegi uninominali.

Secondo gli exit poll, 5 partiti entrano nella Verchovna Rada:

"Sluga Naroda" (42,7%), "Piattaforma d'opposizione – per la vita" (12,9%), "Solidarietà europea" (8,8%), "Patria" (8,5% dei voti) e "Golos" (6,5%).

Dopo i primi exit polls, il capo di Stato Zelensky ha affermato che le priorità del governo devono essere la fine della guerra nel Donbass, il ritorno a casa dei prigionieri e la lotta alla corruzione.

Il capo di Stato ha aggiunto che la vittoria del partito Sluga Naroda avrebbe permesso di realizzare le sue iniziative legislative. In particolare ha promesso di nominare un nuovo procuratore generale, nonché di approvare una legge sull'impeachment del capo di Stato.

Il Presidente dell'Ucraina ha inoltre commentato i risultati degli altri partiti. Rispondendo alla domanda sulla possibile nomina alla guida del governo di Yulia Tymoshenko, Zelensky ha affermato che il premier dovrebbe essere una nuova figura ed esperto di economia.

Zelensky ha anche invitato Vakarchuk, il leader del partito Golos, a discutere la possibilità di far parte di un governo di coalizione.

In precedenza il ministero degli Interni dell'Ucraina aveva segnalato secondo gli ultimi aggiornamenti che la polizia aveva ricevuto quasi 2mila segnalazioni e denunce di irregolarità nei seggi elettorali.

Tags:
Elezioni, Vladimir Zelensky, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik