Widgets Magazine
22:06 12 Novembre 2019
Il ministro Esteri del Venezuela Jorge Arreaza

Venezuela accusa, “vittime dell'interventismo straniero”

© REUTERS / Ueslei Marcelino
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (430)
3202
Seguici su

La strada per l'approvazione di un ordine mondiale policentrico resta lunga, ha affermato il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza.

Le forze esterne continuano a cercare di ottenere il cambio di regime in Venezuela, come in Siria, Iran, Corea del Nord e Cuba. Lo ha sostenuto il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana Jorge Arreaza aprendo l'incontro ministeriale dell'Ufficio di coordinamento del movimento dei Paesi non allineati.

"Il Venezuela e Cuba, l'Iran, la Siria, il Nicaragua e la Corea del Nord sono tutte vittime dell'interventismo di stranieri, che cercano il cambio di regime e si sforzano di mettere un governo al servizio dei loro interessi".

​Arreaza ha indicato che il Venezuela è a favore del diritto dei popoli alla pace. "I nostri popoli hanno il diritto di determinare il loro futuro senza pressioni esterne", ha sottolineato.

Allo stesso tempo il capo della diplomazia di Caracas ha notato che il percorso per l'affermazione di un ordine mondiale policentrico resta lungo, poiché ora sta subendo gravi attacchi da parte dei Paesi che vogliono mantenere la loro posizione dominante nel mondo. "E' già diventato un fenomeno sistematico che ha colpito molti Stati nel mondo: colpi di stato, destabilizzazione politica ed economica, espropriazione delle risorse naturali", ha aggiunto.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (430)
Tags:
Geopolitica, America Latina, Occidente, USA, Jorge Arreaza, Situazione in Venezuela, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik