Widgets Magazine
07:45 21 Agosto 2019
Confine tra Siria e Turchia

Dalla Turchia segnali per l'invasione della Siria

© REUTERS / Osman Orsal
Politica
URL abbreviato
6102

Le forze armate della Turchia hanno smantellato una parte delle recinzioni al confine con la Siria. Lo riporta il sito di notizie arabo Al Masdar News.

Secondo i militanti dell'opposizione armata siriana, la scorsa notte le forze turche hanno completamente rimosso le barriere erette al confine a nord della città di Tal Abyad, nella provincia siriana di Raqqa.

Come evidenziato, questa mossa dei militari turchi arriva circa una settimana dopo che i media avevano segnalato l'imminente inizio di un'operazione di Ankara ad est dell'Eufrate.

Negli ultimi giorni sono cresciute le tensioni tra le forze turche ed i curdi che controllano i territori nordorientali della Siria.

Nella giornata di ieri massicci bombardamenti delle posizioni delle milizie di autodifesa curde Ypg si sono verificati nell'area della città di Tal Rifa', nella provincia di Aleppo. È stato contemporaneamente riferito che i curdi stanno spostando le loro forze verso il confine turco-siriano nella provincia di Al-Hasakah.

La Turchia annovera tra le organizzazioni terroristiche le milizie curde che controllano i territori nel nord della Siria; questi gruppi tradizionalmente sono sostenuti dagli Stati Uniti.

Tags:
Turchia, YPG, Curdi, crisi in Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik