23:12 13 Novembre 2019

Trump ha usato l'Iran per fare uno sgarbo all'ex presidente Obama

© AFP 2019 / Saul Loeb
Politica
URL abbreviato
6011
Seguici su

L'ex ambasciatore britannico negli Stati Uniti Kim Darroch ha trasmesso l'informazione a Londra secondo cui il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva deciso di uscire dall'accordo nucleare con l'Iran per ripicca nei confronti del suo predecessore alla Casa Bianca Barack Obama.

Lo scrive il Daily Mail.

I telegrammi diplomatici pubblicati sulla stampa affermano che Trump ha deciso di ritirarsi dal piano d'azione globale congiunto per "motivi personali e ideologici", tra cui la firma di Obama.

Il maggio dello scorso anno Kim Darroch aveva definito questa mossa "un atto di vandalismo diplomatico". 

L'articolo descrive i tentativi dell'ex ministro degli Esteri britannico Boris Johnson di convincere l'amministrazione americana a non uscire dall'accordo.

Nonostante la posizione del segretario di Stato Mike Pompeo, Trump è rimasto irremovibile sul "disastroso peggior affare della storia" e voleva siglare un accordo più rigido.

In precedenza era stato riferito che Trump aveva duramente criticato Darroch definendolo psicotico, dopo la pubblicazione sulla stampa dei giudizi poco lusinghieri del diplomatico sull'inquilino della Casa Bianca. Trump aveva detto che il suo Paese non voleva più avere nulla a che fare con l'ambasciatore britannico. Il 7 luglio era emerso che Darroch considera il presidente americano incompetente, irascibile e sulla strada per finire vergognosamente il suo mandato.

Tags:
Barack Obama, Iran, Accordo con Iran, USA, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik