21:00 24 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 31
Seguici su

Un osservatore del National Interest, David Santoro, ha osservato che gli incontri diplomatici di alto livello sono caratterizzati da lunghi negoziati. Trump invece è un leader “anomalo” e fa mosse inaspettate.

La settimana scorsa il presidente degli Stati Uniti si è rivolto al leader della Corea del Nord Kim Jong-un proponendogli d'incontrarsi nella zona demilitarizzata tra le due Coree. Ciò ha ulteriormente irritato i critici del presidente degli Stati Uniti, che giustamente hanno notato che ha solo elogiato il capo della Corea del Nord.

Come nota l'autore, è ancora troppo presto per fare previsioni, tuttavia è possibile che la stretta di mano dei leader abbia di nuovo avviato il processo di negoziazione e che possa contribuire al raggiungimento di un risultato. Affinché questo accada, devono essere soddisfatte due condizioni. In primo luogo, il processo dovrebbe procedere a livello operativo, il che significa che i rappresentanti degli Stati Uniti e della Corea del Nord coinvolti nei negoziati dovrebbero avere l'autorità, il tempo e lo spazio per concludere un accordo preliminare alla vigilia del terzo vertice. Dopo l'incontro nella zona demilitarizzata, ci sono segnali che questo potrebbe far parte di un nuovo accordo.

In secondo luogo, gli Stati Uniti dovranno abbandonare il loro vecchio e futile approccio, che richiede che la Corea del Nord prima si denuclearizzi. Questo processo dovrebbe essere graduale e dovrebbe presumere che Washington farà anche delle concessioni mentre la Corea del Nord manterrà le sue armi nucleari. Si sottolinea che questa opzione è estremamente difficile da attuare e non è l'ideale, ma sarà comunque una "vittoria", perché alla fine porterà a una soluzione a un problema che non è stato affrontato per molto tempo e che di conseguenza è solo peggiorato.

 

Correlati:

Trump incontra Kim al confine delle due Coree
USA: Corea del Nord non è pronta a denuclearizzazione
L’estremo nord della Corea del Sud: il confine tra le due Coree
Tags:
Kim Jong-un, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook