01:15 25 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
3116
Seguici su

In particolare il vicesegretario alla Difesa degli Stati Uniti Mark Esper ritiene che la Russia sia "istigatrice dell'aggressione in Europa".

La Russia e la Cina resteranno i nemici strategici degli Stati Uniti nel lungo periodo. Lo ha dichiarato oggi il vicesegretario alla Difesa degli Stati Uniti Mark Esper a margine di un incontro con i ministri della Difesa dei Paesi membri della NATO.

"La Russia e la Cina resteranno i nostri avversari strategici nel lungo termine", ha affermato il funzionario del Pentagono.

Secondo Esper, "l'istigatore dell'aggressione in Europa oggi è la Russia".

"A trent'anni dalla caduta del muro di Berlino, la Russia cerca di ottenere il potere sui suoi vicini e interferisce nei processi democratici sovrani di questi Paesi", ha affermato.

In precedenza, è stato riferito che l’ultimo rapporto del NATO Defence College, intitolato “Why the Baltics matter. Defending NATO’s North-Eastern border”, sostiene che un conflitto militare tra la Russia e la NATO è improbabile, ma ancora possibile.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook