Widgets Magazine
07:51 18 Ottobre 2019
Il premier della Grecia Alexis Tsipras

Tsipras apprezza il "chiaro segnale" della UE alla Turchia

© REUTERS / Alkis Konstantinidis
Politica
URL abbreviato
344
Seguici su

Il premier greco Alexis Tsipras ha espresso soddisfazione per le decisioni dell'Unione Europea relativamente alle azioni della Turchia nel Mediterraneo orientale, definendole un chiaro segnale per Ankara.

"Questa è la prima volta in dieci anni di violazioni del diritto internazionale da parte della Turchia che l'Unione Europea condanna con chiarezza il suo comportamento provocatorio e decide di intraprendere misure per la violazione del diritto internazionale", ha detto Tsipras in una conferenza stampa a margine del vertice della UE.

"La UE decide di adottare misure concrete, comprese misure mirate, ovvero sanzioni", ha affermato Tsipras.

Riguardo alle sanzioni, che saranno discusse nella riunione di Bruxelles a luglio, Tsipras ha chiarito che si potrebbe trattare di misure e sanzioni contro persone fisiche e società, del congelamento del dialogo tra UE e Turchia in settori specifici, nonché misure che potrebbero avere conseguenze economiche rilevanti.

L'efficacia di queste misure si vedrà se ci sarà un'escalation o una de-escalation, ha detto Tsipras. Il premier greco ha invitato Ankara a sedersi al tavolo dei negoziati per risolvere la questione cipriota sulla base delle decisioni delle Nazioni Unite.

La leadership europea ha espresso preoccupazione per la "attività di trivellazione illegali" della Turchia nel Mediterraneo orientale, dove recentemente sono stati scoperti giacimenti di gas.

Correlati:

Tsipras avverte la Turchia: UE si muoverà in caso di azioni illegali a Cipro
Trovato gas a Cipro: se lo litiga già mezzo mondo
Tags:
Cipro, gas, Energia, Mediterraneo, Sanzioni, Commissione Europea, Unione Europea, UE, Turchia, Alexis Tsipras, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik