Widgets Magazine
15:40 21 Luglio 2019
Casa Bianca

Casa Bianca denuncia “ricatto nucleare” dell'Iran

© flickr.com / John Connell
Politica
URL abbreviato
5016

Gli Stati Uniti ritengono che le dichiarazioni iraniane sul prossimo arricchimento dell'uranio siano un "ricatto nucleare", ha affermato Garrett Marquis, portavoce del Consiglio di Sicurezza nazionale della Casa Bianca.

"I piani di arricchimento dell'uranio dell'Iran sono possibili solo per lo sciagurato accordo nucleare che ha lasciato intatte le loro strutture. Il presidente Trump ha chiarito che non avrebbe mai permesso all'Iran di sviluppare armi nucleari. Al ricatto nucleare del regime iraniano serve rispondere con un rafforzamento della pressione internazionale", ha dichiarato Marquis.

In precedenza il rappresentante dell'Organizzazione dell'energia atomica iraniana Behrouz Kamalvandi, aveva dichiarato che l'Iran potrebbe superare il livello di arricchimento dell'uranio del 3,67% rispetto ai limiti previsti dal piano d'azione globale congiunto entro un paio di giorni, mentre alla fine di giugno potrebbe superare le scorte di uranio di 300 chilogrammi.

Correlati:

L'Iran arricchirà l'uranio oltre i limiti dell'accordo internazionale
Tags:
Accordo nucleare, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Nucleare, Casa Bianca, USA, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik