Widgets Magazine
06:35 17 Settembre 2019

Pompeo: “USA hanno prove che l’Iran ha partecipato al sabotaggio delle petroliere”

© AP Photo / Amr Nabil
Politica
URL abbreviato
8220
Seguici su

Il segretario di stato USA ha osservato che Washington renderà pubbliche la maggior parte delle prove.

Washington non mette in dubbio il coinvolgimento dell'Iran nell'incidente di due petroliere nel Golfo di Oman e intende rendere pubbliche le presunte prove. Questa affermazione è stata fatta domenica in onda sulla Fox da Mike Pompeo, Segretario di Stato degli Stati Uniti.

"È perfettamente ovvio cosa sia successo lì", ha detto il segretario di stato. Secondo lui, "questi sono attacchi della Repubblica Islamica dell'Iran". "Non c'è dubbio: la comunità di intelligence ha una grande quantità di dati e prove, il mondo vedrà la maggior parte di loro", ha aggiunto il segretario di Stato.

Rispondendo a una domanda sulle misure che Washington intende adottare nei confronti di Teheran, Pompeo ha dichiarato: "L'Iran dovrebbe chiaramente capire che continueremo a prendere provvedimenti per evitare che si comporti in questo modo". Il ministro degli Esteri degli Stati Uniti ha espresso la convinzione che gli Stati Uniti sarebbero in grado di ottenere il sostegno di altri stati in quest'area.

Alla domanda se gli Stati Uniti intendono schierare ulteriori forze nella regione, Pompeo ha risposto: "Il presidente  Trump ha esplicitamente dichiarato che l'Iran non otterrà armi nucleari, questo è l'obiettivo della nostra intera campagna contro l'Iran". Ha anche aggiunto che gli Stati Uniti "intendono garantire la libertà di navigazione" nella regione e che sono pronti "a prendere tutte le misure necessarie in ambito diplomatico e in altri ambiti".

Correlati:

Il Giappone non è d’accordo con gli USA su responsabilità Iran nell’attacco alle petroliere
Iran sospettato di aver tentato di abbattere un drone americano nel Golfo di Oman
Putin indica le conseguenze negative del ritiro USA da accordo nucleare con Iran
Tags:
Misure contro l'Iran, Sanzioni Iran, Iran, Donald Trump, Teheran, Mike Pompeo, segretario di stato, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik