Widgets Magazine
00:49 18 Luglio 2019
Putin e Rouhani (foto d'archivio)

Presidente Iran chiede a Putin rafforzamento cooperazione per sanzioni e tensioni regionali

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
4240

Il presidente iraniano ha evidenziato che l'attuale livello di cooperazione tra Russia e Iran è molto alto.

La Russia e l'Iran dovrebbero intensificare la cooperazione, dal momento che la situazione in Medio Oriente, così come la pressione esterna, lo richiedono. Questa opinione è stata espressa dal presidente iraniano Hassan Rouhani in un incontro con il capo di Stato russo Vladimir Putin a margine del vertice dell'Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO).

"L'attuale situazione nella regione richiede una maggiore interazione tra i nostri Paesi", ha detto Rouhani. "Nelle condizioni attuali, con una forte pressione esterna e l'imposizione di sanzioni, l'interazione tra i Paesi della regione, in particolare tra i nostri Stati, diventa più attuale giorno dopo giorno", ha affermato.

Il presidente iraniano ha inoltre rilevato che l'attuale livello di cooperazione tra i due Paesi è molto alto.

"È molto più facile dire che non ci sono aree in cui non interagiamo", ha sottolineato, osservando che le relazioni tra Mosca e Teheran "sono un modello e progrediscono ogni giorno".

Tags:
Organizzazione di Shanghai per la cooperazione - SCO, Geopolitica, Medio Oriente, situazione in Medio Oriente, Cooperazione, Difesa, Sicurezza, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Hassan Rouhani, Vladimir Putin, Russia, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik