10:40 25 Giugno 2019
Donald Trump e Jean-Claude Juncker

Juncker parla dei suoi rapporti con Trump

© REUTERS / Michael Kappeler, Pool
Politica
URL abbreviato
102

Il presidente della Commissione Europea uscente Jean-Claude Juncker ha condiviso le sue impressioni dopo aver avuto colloqui con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, osservando che non era abituato a sentire dall'interlocutore le parole "hai torto".

"Ho un buon rapporto con Trump... Come persona, mi piace. È sempre più facile avere buone relazioni personali con una persona per condurre trattative duramente", ha detto Juncker, sottolineando di aver preso le parole di Trump come un complimento, quando l'inquilino della Casa Bianca lo aveva chiamato "brutale assassino" a seguito della politica di Bruxelles nelle politiche antitrust e fiscali.

"Il presidente americano non era abituato ad interlocutori che gli dicevano: "hai torto, presidente Donald", ha detto Juncker.

Secondo lui, un'altra caratteristica nel trattare con gli americani è la necessità di spiegare loro" la realtà europea, in quanto non è molto nota agli amici americani."

Tags:
Commissione Europea, Unione Europea, UE, USA, Donald Trump, Jean-Claude Juncker
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik