01:31 10 Dicembre 2019
Bandiera della Spagna

Spagna contesta rapporto dell'ONU sui politici indipendentisti catalani detenuti

© CC0 / Pixabay
Politica
URL abbreviato
112
Seguici su

Le autorità spagnole hanno inviato due note all'ONU a seguito del rapporto presentato questa settimana dal gruppo di lavoro sulle detenzioni arbitrarie del Consiglio dei diritti umani dell'ONU, in cui si chiede la liberazione di 3 politici catalani in custodia cautelare per il referendum illegale sull'indipendenza della Catalogna dell'ottobre 2017.

Questa settimana il gruppo di lavoro aveva presentato una relazione in cui chiede alle autorità spagnole di rimettere in libertà 3 politici catalani attualmente in custodia cautelare: Oriol Junqueras, Jordi Sanchez e Jordi Cuixart.

Secondo gli autori del documento, la privazione della libertà di questi politici viola i principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

"Il governo spagnolo, sostenendo le procedure speciali delle Nazioni Unite, esorta a non permettere disinformazioni e manipolazioni", ha dichiarato la rappresentante del governo spagnolo e ministro dell'Istruzione ad interim Isabel Celaá.

Secondo lei, la Spagna ha chiesto "di rivedere l'opinione di questo gruppo per gli errori e le distorsioni contenute nel rapporto".

Tags:
Autonomia, Indipendenza, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, ONU, Diritti Umani, Catalogna, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik