Widgets Magazine
06:30 26 Agosto 2019
Sede Commissione europea

Direttrice esecutiva della Banca Mondiale frena su presidenza Commissione Europea

© Foto: Stuart Chalmers
Politica
URL abbreviato
202

La direttrice esecutiva della Banca Mondiale, la bulgara Kristalina Georgieva, ha affermato di non voler commentare le voci sulla sua probabile nomina alla presidenza della Commissione Europea.

Lo ha dichiarato durante una lezione in un'università nel nord della Bulgaria.

Secondo la Georgieva, al momento è già impegnata in un lavoro che le piace.

"Ho un lavoro molto difficile e interessante. A domande ipotetiche non ho risposte da dare, la nostra organizzazione non commenta le speculazioni", ha detto.

Durante la conferenza, la Georgieva ha osservato che l'economia della Bulgaria è in buone condizioni in un "mondo in cui ci sono molte difficoltà".

In precedenza Bloomberg aveva riportato che i leader europei stanno prendendo seriamente in considerazione la candidatura della Georgieva alla presidenza della Commissione europea. Secondo le fonti, i capi di molti governi europei ritengono che almeno una delle posizioni di guida dell'Unione Europea debba essere occupata da una donna e insistono sul fatto che questa figura dovrebbe venire dall'Europa orientale.

Tags:
Politica Internazionale, Banca Mondiale, UE, Unione Europea, Commissione Europea, Bulgaria, Kristalina Georgieva
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik