17:20 04 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
5110
Seguici su

L'UE ritiene necessario imporre una moratoria completa a tutte le operazioni di Pristina e Belgrado durante il periodo dei negoziati, ha dichiarato oggi il capo della diplomazia europea Federica Mogherini.

"Occorre nel momento in cui iniziamo a muoverci verso negoziati ad alto livello con entrambe le parti, per cui da parte mia sono pronta anche domani mattina, creare un'atmosfera distensiva, una sorta di moratoria, una sospensione totale di qualsiasi operazione da entrambe le parti per creare un clima per i negoziati", ha detto ai giornalisti oggi.

La Mogherini ha nuovamente invitato il Kosovo ad annullare la decisione sui dazi alle merci prodotte in Serbia e Bosnia, mossa che rappresenterebbe il primo passo per sbloccare la situazione. A suo parere le parti possono ancora riprendere il dialogo per un accordo globale.

"È nell'interesse di entrambe le parti: prima ci riusciranno, meglio sarà, da parte nostra non detteremo o metteremo proposte esterne sul tavolo", ha detto.

Secondo il capo della diplomazia europea, ora si possono creare le condizioni per un possibile sostegno internazionale a questo accordo, pertanto invita le "parti a muoversi il prima possibile".

Le parole della Mogherini arrivano sullo sfondo delle tensioni dovute a blitz della polizia kosovara nel nord della regione, dove è forte la presenza della comunità serba.

LEGGI ANCHE: Kosovo vuole imporre dazio del 100% sulle merci provenienti dall'Albania

Tags:
Serbia, Kosovo, Unione Europea, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook