00:38 22 Novembre 2019
Jaroslaw Kaczynski, leader del partito polacco Diritto e Giustizia

Politico polacco: Kaczyński deve rispondere dei suoi insulti alla Russia

© AFP 2019 / JANEK SKARZYNSKI
Politica
URL abbreviato
2111
Seguici su

Il leader del partito polacco KORWiN Janusz Korwin-Mikke ha esortato il leader del PiS Jarosław Kaczyński a rispondere delle sue affermazioni offensive nei confronti della Russia.

Come riportato dal portale niezalena.pl Janusz Korwin-Mikke, leader del partito polacco KORWiN (Coalizione per il Rinnovo della Repubblica - Libertà e Speranza), ex deputato del Parlamento polacco ed ex eurodeputato, ha criticato gli insulti di Jarosław Kaczyński, leader del PiS (Diritto e Giustizia), nei confronti della Russia.

Korwin-Mikke si è detto a favore del mantenimento di buoni rapporti con Mosca e ha dichiarato che “chi respinge la Russia commette un reato”, aggiungendo che “ora per noi la minaccia è l’Ucraina”.

Secondo il politico, infatti, i movimenti fascisti in Ucraina ora non godono di molto appoggio ma sono “più grandi di Hitler tre anni prima di arrivare al potere”. La Russia quindi sarebbe un “nemico del nemico” con il quale occorre stringere buoni rapporti.

Al momento attuale il PiS è il partito al potere in Polonia. Secondo i dati exit poll del laboratorio Ipsos, alle elezioni europarlamentari tenutesi domenica il partito si è riconfermato leader, ottenendo il 42,4% dei voti.

Il partito KORWiN di Janusz Korwin-Mikke, invece, ha ottenuto solo il 4,55% dei voti e non è riuscito ad assicurarsi neanche un mandato al Parlamento europeo.

Correlati:

Polonia ordina 73 veicoli per missili USA Patriot
Polonia si rifiuta di pagare per l’olocausto
A giugno si terranno le esercitazioni di difesa aerea della NATO in Polonia
Tags:
Jaroslaw Kaczynski, Ucraina, Russia, Elezioni europee 2019, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik