Widgets Magazine
02:28 25 Agosto 2019
Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif

Iran propone ai Paesi del Golfo Persico di firmare un patto di non aggressione

© AFP 2019 / ATTA KENARE
Politica
URL abbreviato
1150

Allo stesso tempo Teheran reagirà a "qualsiasi aggressione, sia economica o militare", ha dichiarato il capo della diplomazia iraniana Mohammad Javad Zarif.

Teheran cerca di costruire rapporti equilibrati con i Paesi del Golfo ed è disposta a firmare un patto di non aggressione. Lo ha affermato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif oggi a Baghdad, secondo quanto riportato dal canale televisivo Al-Arabiya.

"Il ministro degli Esteri iraniano ha espresso la disponibilità di Teheran ad instaurare relazioni equilibrate con i suoi vicini nella regione del Golfo Persico", il canale riporta una dichiarazione diffusa sulla tv di stato irachena.

Zarif ha dichiarato in una conferenza stampa con il ministro degli Esteri iracheno che "l'Iran ha proposto di firmare un accordo di non aggressione con gli Stati del Golfo".

Contemporaneamente ha sottolineato che l'Iran contrasterà "qualsiasi aggressione, sia economica che militare".

Allo stesso tempo la parte irachena ha riaffermato il ruolo di mediatore nella crisi tra Washington e Teheran.

Tags:
Pace, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Geopolitica, situazione in Medio Oriente, Medio Oriente, Golfo Persico, Paesi del Golfo Persico, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik