Widgets Magazine
10:13 26 Agosto 2019
Donald Trump - Kanye West

Kanye West: i sostenitori di Trump vengono minacciati e bullizzati dai liberali

© REUTERS / Andrew Kelly
Politica
URL abbreviato
0 32

Il rapper americano Kanye West ha attirato molta attenzione su se stesso l'anno scorso per il suo sostegno a Donald Trump. Ha anche incontrato il presidente degli Stati Uniti nello Studio ovale, parlando per mezz'ora su argomenti che vanno dalle sue opinioni politiche alla sua salute mentale.

All'inizio di questa settimana, durante uno show su Netflix, Kanye West ha toccato una serie di argomenti urgenti, tra cui la presunta repressione contro i sostenitori del presidente Donald Trump.

"Questo è il mio punto di vista su Trump, non dobbiamo sentirci tutti allo stesso modo, ma abbiamo il diritto di sentire ciò che sentiamo", West ha detto al My Next Guest Needs No Introduction presentato da David Letterman.

In questo modo, West si è riferito ai sostenitori di Trump che, ha affermato, vengono "trattati come nemici dell'America per quello che sentono".

"Sei mai stato picchiato nella tua scuola per aver indossato il cappello sbagliato? I liberali fanno i prepotenti con i sostenitori di Trump!", ha sostenuto.

L'intervista arriva dopo che West ha twittato nell'aprile 2018 che, anche se non si può essere d'accordo con tutta la politica perseguita da Trump, "la folla non può obbligarmi a non amarlo".

"Siamo entrambi energia del drago. Lui è mio fratello. Amo tutti. Non sono d'accordo con tutto ciò che qualcuno fa. Questo è ciò che ci rende individui. E abbiamo il diritto al pensiero indipendente", ha aggiunto.

Questo è stato reso noto dopo i resoconti dei media secondo i quali molti sostenitori di Trump sono stati vittime di bullismo in tutti gli Stati Uniti semplicemente per aver indossato i cappelli MAGA (Make America Great Again). MAGA è lo slogan della campagna usato nella politica americana ed è stato reso popolare da Trump durante la sua campagna presidenziale nel 2016.

I sostenitori di Trump sono stati spesso accusati dai media mainstream e dai politici dell'opposizione di razzismo per aver presumibilmente fuso il MAGA con "Make America White Again".

Kanye West ha iniziato a esprimere un forte sostegno a Trump l'anno scorso, chiedendo diverse riforme, tra cui la riforma della giustizia penale. Il rapper ha parlato a favore della riforma durante una visita alla Casa Bianca nell'ottobre 2018, quando ha parlato direttamente con il presidente degli Stati Uniti.

Correlati:

Trump: se intervengo, lo faccio solo economicamente
USA, Amash è il primo repubblicano a chiedere l’impeachment per Trump: se lo merita
Trump stanco dei tentativi di Bolton di “trascinare gli USA in guerra” - Times
Tags:
bullismo, USA, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik