Widgets Magazine
10:54 20 Ottobre 2019
Heinz Christian Strache

Austria, il vicecancelliere si dimette dopo video-scandalo sui legami con la Russia

© AP Photo / Ronald Zak
Politica
URL abbreviato
216
Seguici su

Heinz Christian Strache ha annunciato le sue dimissioni da vicecancelliere, presidente del partito Fpö e ministro dello sport dopo il video scandalo pubblicato dai media. Strache però precisa: era lettone, non russa.

Il video, pubblicato dallo Spiegel e dalla Sueddeutsche Zeitung, è stato girato ad Ibiza nell’estate del 2017 e mostra Strache su un divano che parla di favori reciproci, appalti, acquisto di giornali e presunti finanziamenti illeciti al suo partito con una donna che gli stessi media hanno definito russa.

"Una donna lettone mi ha raccontato che voleva trasferirsi a Vienna con sua figlia, per stabilirsi ed investire in Austria", ha detto Strache in una conferenza stampa.

Strache ha ammesso di aver incontrato la donna ma di non averla mai più rivista in seguito e che il suo partito non ha ricevuto alcun finanziamento da lei.

La procura austriaca ha aperto un fascicolo. Intanto la leadership del Fpö è passata al ministro dei trasporti Norbert Hofer.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurtz rivolgerà un appello alla nazione e annuncerà le elezioni parlamentari anticipate, dal momento sciogliere l’alleanza con il Fpö, che rientra nella coalizione di governo.

Correlati:

Austria, il cancelliere Kurz spera nel rinnovo del Trattato di Lisbona
Austria-Russia, Van der Bellen invita Putin a visitare Salisburgo
Austria: si scioglie la coalizione di governo dopo lo scandalo con il vice cancelliere
Tags:
Heinz Christian Strache, Sebastian Kurz, Dimissioni, Scandalo, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik