08:16 15 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (443)
3123
Seguici su

La Cina apprezza molto i propositi del gruppo di contatto sul Venezuela di rafforzare il coordinamento con Cina, Russia e Stati Uniti, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang.

In precedenza il capo della diplomazia UE Federica Mogherini aveva dichiarato che il gruppo di contatto aveva deciso su invito di Bruxelles di intensificare i contatti e il coordinamento con il gruppo di Lima, nonché con i Paesi della Comunità caraibica, gli Stati Uniti, la Russia, la Cina, Cuba, il Messico, il Vaticano e chiunque possa contribuire a creare un'atmosfera favorevole per lavorare ad una soluzione pacifica e democratica della crisi.

"Abbiamo seguito l'incontro del gruppo di contatto sul Venezuela. Apprezziamo molto la posizione della UE: la Cina e l'UE, così come diversi altri Paesi sono a favore di un dialogo globale, tutti si oppongono all'intervento militare in Venezuela. Nessuno vuole che la situazione in Venezuela vada fuori controllo e abbia un impatto negativo sulla pace e la stabilità nella regione", ha detto Geng Shuang in una conferenza stampa commentando le parole della Mogherini.

Ha sottolineato che la Cina si oppone all'ingerenza estera e alle sanzioni unilaterali contro il Venezuela.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (443)
Tags:
Geng Shuang, Cina, Unione Europea, UE, Federica Mogherini, Venezuela, Situazione in Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook