08:53 27 Giugno 2019
Disordini in Venezuela

Per capo diplomazia USA “la Russia se ne deve andare dal Venezuela”

© Sputnik . Stringer
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (407)
9327

Secondo il segretario di Stato americano Mike Pompeo, Washington vuole che "altri Stati se ne vadano da questo Paese".

Gli Stati Uniti ritengono che la Russia dovrà togliere la sua presenza dal Venezuela. La posizione di Washington è invariata, ha dichiarato il segretario di Stato americano Mike Pompeo in un'intervista su Fox News trasmessa oggi.

Al segretario di stato americano è stato chiesto se per lui è ammissibile che la Russia possa perseguire obiettivi in Venezuela.

"Il presidente si è chiaramente espresso su questo tema via Twitter, poche settimane fa come ricordo: i russi dovranno andarsene, questo è il nostro punto di vista, che resta invariato", ha risposto Pompeo.

"Vogliamo che il popolo venezuelano non subisca l'ingerenza di alcuno Stato, che si tratti di Cina o Russia, ci sono anche iraniani sul territorio del Venezuela", ha aggiunto, aggiungendo alla lista circa 2mila cubani.

"Gli Stati Uniti vogliono che gli altri Paesi se ne vadano da qui e lascino che il popolo venezuelano riporti la democrazia nel proprio Paese", ha detto Pompeo.

"Siamo convinti di raggiungere questo obiettivo, non so quando accadrà, ma accadrà", ha affermato il segretario di Stato americano.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (407)

Correlati:

Intervento militare USA in Venezuela sarà considerato atto di aggressione a Mosca
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Cuba, Iran, Cina, Russia, Mike Pompeo, Venezuela, Situazione in Venezuela, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik