Widgets Magazine
04:14 21 Luglio 2019
Donald Trump al confine con Messico

Media scoprono chi sta spingendo Trump a invadere il Venezuela

© AP Photo / Jacquelyn Martin
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (418)
20448

Il suo consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, sta spingendo il presidente degli Stati Uniti Donald Trump a condurre un'operazione militare in Venezuela. Lo riporta il Washington Post citando gli assistenti del capo della Casa Bianca il 1° maggio.

"Trump non ha mostrato la volontà di invadere il Venezuela. <...> Il presidente ogni tanto ha detto che Bolton vuole trascinarlo in guerra", scrive il giornale.

Le fonti sostengono che Trump difficilmente approverà delle ostilità a lungo termine, ma allo stesso tempo "ha dato a Bolton ampi poteri sul Venezuela".

Inoltre, gli assistenti di Bolton stanno cercando di avviare uno scenario militare in Venezuela. Infatti, in un briefing, c'è stato un conflitto tra i subordinati di Bolton e il Vicepresidente del Comitato dei capi di stato maggiore delle forze armate statunitensi, Paul Selva.

Il generale stava presentando la posizione del Pentagono sulla risoluzione della crisi, ma gli assistenti di Bolton lo interrompevano costantemente e chiedevano un'invasione militare del Venezuela. Di conseguenza, Selva ha perso la calma e ha sbattuto forte le mani sul tavolo. Il briefing dunque è stato interrotto, ed entrambe le parti sono rimaste insoddisfatte.

Alla fine di aprile, Bolton ha detto che Washington era pronta ad adottare qualsiasi misura in Venezuela, compresi soluzioni militari, e ha invitato Mosca a non interferire. La possibilità di uno scenario militare è stata anche approvata dal Segretario di Stato americano Mike Pompeo.

Il 30 aprile, il leader dell'opposizione Juan Guaido, che a gennaio si è proclamato presidente a interim, ha annunciato l'inizio della fase finale di Operation Freedom per rovesciare l'attuale leader Nicolas Maduro. L'opposizione si è scontrata con la polizia e l'esercito, più di 70 persone sono state ferite, c'è stato un morto.

In precedenza Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti faranno tutto il possibile per garantire la sicurezza al leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidó.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (418)

Correlati:

Bolton: la Russia non deve interferire negli eventi in Venezuela
Venezuela, Maduro esorta il popolo a dire no all'invasione americana
Trump sul Venezuela: “accadranno molte cose” la prossima settimana
Tags:
Casa Bianca, Situazione in Venezuela, Venezuela, USA, John Bolton, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik