Widgets Magazine
17:52 12 Novembre 2019
Evo Morales (foto d'archivio)

Presidente Bolivia annuncia fallimento del tentato golpe in Venezuela

© REUTERS / Mike Segar
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (430)
2220
Seguici su

La Bolivia si rammarica del fatto che diversi Paesi sostengano ancora gli Stati Uniti, nonostante il fallito tentativo di colpo di stato in Venezuela della giornata di ieri, emerge da un tweet del presidente Evo Morales.

"Trump è stato nuovamente sconfitto nel suo violento colpo di stato. Purtroppo alcuni governi sbagliano e lo sostengono: dobbiamo sempre contare sulla sovranità e sulla pace, il popolo del Venezuela ha dimostrato con convinzione che sono su questa strada. Appoggeremo ogni iniziativa di dialogo", ha scritto il presidente.

Ieri mattina il leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidò, autoproclamatosi capo di Stato, ed i suoi sostenitori si erano riuniti a Caracas sull'autostrada di fronte alla base militare di Carlota. In precedenza Guaidò ha invitato il popolo venezuelano e l'esercito alla rivolta per completare l'operazione “Libertà” per rovesciare il presidente Nicolas Maduro.

SCOPRIRNE DI PIU': Fermato il golpe di Guaidó in Venezuela: ecco i dettagli (VIDEO)

Il presidente venezuelano Maduro ha riferito che i comandanti di tutti i distretti militari del Paese hanno giurato lealtà nei confronti del popolo, della Costituzione e della patria. Secondo il ministro della Difesa del Venezuela,Vladimir Padrino, le forze armate sono totalmente dalla parte della "costituzione e delle legittime autorità".

Tema:
La crisi politica in Venezuela (430)
Tags:
USA, Situazione in Venezuela, Venezuela, America Latina, Bolivia, Evo Morales, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik