Widgets Magazine
01:16 23 Luglio 2019
Ivica Dacic, vice premier e ministro degli esteri serbo

Ministro Esteri Serbia: "subiamo pressioni per non aver imposto sanzioni a Russia"

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Politica
URL abbreviato
2182

Il ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic ha dichiarato che Belgrado sta incontrando difficoltà a causa del suo rifiuto d'imporre sanzioni a Mosca.

"La Serbia non ha mai introdotto e non imporrà sanzioni o misure restrittive contro la Russia, nonostante il fatto che la Serbia sia sottoposta a forti pressioni", ha detto il capo della diplomazia serba in un'intervista al quotidiano Izvestia.

Dacic ha aggiunto che la Serbia intende integrarsi nell'Unione europea, ma allo stesso tempo vuole mantenere le relazioni tradizionali con Mosca.

TI POTREBBE INTERESSARE: Presidente serbo spiega perchè non riconosce la sovranità russa sulla Crimea

In precedenza, in una conferenza stampa a Mosca, ha definito la Russia "il più grande amico del paese", senza la quale Belgrado non è in grado di proteggere i suoi interessi nazionali.

Correlati:

Presidente serbo spiega perchè non riconosce la sovranità russa sulla Crimea
Ambasciatore: la Serbia non sosterrà mai le sanzioni contro la Russia
La Serbia vuole entrare nell'UE mantenendo la neutralità militare
Tags:
Ivica Dacic, Ministero degli Esteri, ministro degli Esteri, Ministro degli Esteri, Belgrado
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik