Widgets Magazine
20:18 22 Agosto 2019
La Marina tedesca soccorre migranti nei quadri dell'Operazione Sophia nel Mar Mediterraneo

Nave Alan Kurdi: Germania, Francia, Portogallo e Lussemburgo accoglieranno i migranti

© AP Photo / Matthias Schrader
Politica
URL abbreviato
24143

Governo maltese: "nessuno dei migranti rimarrà a Malta".

"Tutti i 64 migranti dal bordo Alan Kurdi sbarcheranno e saranno distribuiti tra la Germania, la Francia, il Portogallo e il Lussemburgo grazie alla cooperazione effettiva tra la Commissione Europea e Malta. Nessuno dei migranti rimarrà a Malta che non è in grado di accoglierli da sola", ha affermato il premier maltese Joseph Muscat.

"Ancora una volta, il più piccolo stato membro dell'Unione europea è stato sottoposto a pressioni inutili  per risolvere un caso che non era né di sua responsabilita né di competenza. È stata trovata una soluzione per non lasciare che la situazione peggiorasse ulteriormente mentre Malta insiste che non può continuare a sostenere questo onere". Lo si legge nella comunicazione del governo maltese.

La nave Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye si trovava al largo della costa da 11 giorni. I migranti della nave sono stati salvati al largo della costa libica il 3 aprile. A bordo ci sono 64 persone, fra cui 12 donne e un bambino.

Salvini ha espresso la sua soddisfazione: "Ottime notizie! Come promesso, nessun immigrato a bordo della nave Alan Kurdi arriverà in Italia. Verranno trasferiti in altre nazioni europee, a partire dalla Germania che è il paese al quale appartiene l'ong".

Tags:
Lussemburgo, Portogallo, Francia, Germania, Matteo Salvini, UE, Migranti, Malta
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik