02:47 14 Dicembre 2019
Clandestini al confine USA-Messico

Immigrazione, Trump minaccia i democratici

© AFP 2019 / Yuri Cortez
Politica
URL abbreviato
180
Seguici su

L'amministrazione del presidente Trump potrebbe iniziare a collocare i clandestini nelle “città rifugio” per il rifiuto dei democratici di cambiare le leggi sull'immigrazione, ha affermato il presidente degli Stati Uniti.

"Dato che i democratici non vogliono cambiare leggi sull'immigrazione molto pericolose, in realtà, come dicono, consideriamo seriamente la possibilità di collocare i clandestini solo nelle “città rifugio” (Sanctuary city). I radicali di sinistra hanno sempre i confini aperti e perseguono la politica delle porte aperte, questo dovrebbe piacere! ", ha scritto Trump su Twitter.

Le “città rifugio” (Sanctuary city, in realtà possono essere anche una contea, uno Stato o un comune separato) non trasferiscono i dati sulla condizione migratoria di una persona alle forze dell'ordine o alle autorità federali e non eseguono le espulsioni. In precedenza Trump ha ripetutamente minacciato di interrompere i finanziamenti federali a quelle unità amministrative che offrono accoglienza ai clandestini.

Correlati:

Narcotraffico e immigrazione clandestina, ultimatum di Trump al Messico
Pentagono firma accordi per la costruzione del muro al confine col Messico
Tags:
Immigrazione clandestina, Immigrazione, politica interna, USA, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik