16:51 25 Maggio 2019

In Francia entrata in vigore nuova legge contro le violenze nelle manifestazioni

© Sputnik . Irina Kalashnikova
Politica
URL abbreviato
309

Secondo il ministro degli Interni Christophe Castaner, la legge "garantisce la sicurezza dei francesi" e li protegge dalla violenza.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha approvato la cosiddetta "legge anti-teppisti", volta a contrastare i dimostranti violenti durante le manifestazioni. Il testo della legge è stato pubblicato giovedì nella gazzetta ufficiale L'Officiel.

"La legge, mirata a rafforzare e garantire il mantenimento dell'ordine pubblico durante le manifestazioni, è stata pubblicata su L'Officiel ed è entrata in vigore questa mattina", ha scritto oggi su Twitter il ministro degli Interni Christophe Castaner. Ha sottolineato che questa legge "garantisce la sicurezza dei francesi e li protegge dalla violenza". "Questo è un testo che protegge le nostre istituzioni e le nostre libertà", ha aggiunto il ministro.

In precedenza sullo sfondo delle proteste dei gilet gialli, spesso accompagnate da scontri, le autorità francesi avevano annunciato la preparazione di un disegno di legge che avrebbe reso più pesanti le pene contro i manifestanti responsabili di azioni violente. La bozza preparata dal governo ha ricevuto il sostegno del parlamento francese in prima lettura a metà marzo. Ieri il ministro per le relazioni con il Parlamento Marc Fresneau aveva dichiarato che non ci sarebbe stata una seconda votazione del disegno di legge in Parlamento.

Tags:
Christophe Castaner, gilet gialli, Violenza, Legge, Proteste, Manifestazione, Francia, Eliseo, Emmanuel Macron
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik