07:20 17 Giugno 2019

Haftar ha annunciato che nonostante le pressioni non rinuncerà alla liberazione di Tripoli

© AP Photo / Mohamed Ben Khalifa
Politica
URL abbreviato
5162

L’Esercito nazionale libico non interromperà l’offensiva contro Tripoli, questo nonostante le pressioni da parte della comunità internazionale. Lo ha dichiarato il feldmaresciallo Khalifa Haftar all’incontro con i deputati della Camera dei rappresentanti della Libia.

Come ha dichiarato al portale d’informazione Efringeintius il deputato Ibrahim ad-Dursi, Haftar ha annunciato ai deputati che "l'esercito entrerà nella capitale, è solo questione di tempo". Secondo il maresciallo, l'LNA ha "tutte le armi necessarie e i militanti non hanno le capacità, la disciplina e l'esperienza delle forze armate".

"Alcuni paesi ci stanno facendo pressione, chiedendo di fermare gli attacchi a Tripoli: l'assalto a Tripoli è un affare interno della Libia, libereremo la capitale dai funzionari corrotti e dai terroristi", ha detto ad-Dursi citando la dichiarazione di Haftar

In precedenza, le Nazioni Unite, così come un certo numero di Stati, compresi gli Stati Uniti, hanno esortato il comandante dell'Esercito nazionale libico di fermare l'operazione a Tripoli. Mercoledì, si terrà una riunione privata del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione in Libia.

Correlati:

Forze di Haftar annunciano conquista di una base militare a 40 km da Tripoli
Libia, le truppe del maresciallo Haftar assaltano l'aeroporto di Tripoli
Haftar l’ambizioso ora rischia grosso
Tags:
Incontri all'ONU, ONU, Guerra, Guerra, guerra, Guerra, crisi in Libia, Libia, Khalifa Haftar
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik