Widgets Magazine
18:01 20 Luglio 2019
Mevlut Cavusoglu

Capo diplomazia turca critica premier israeliano per le sue parole sulla Cisgiordania

© AP Photo / Andrew Harnik
Politica
URL abbreviato
132

Mevlut Cavusoglu ha dichiarato che le parole di Benjamin Netanyahu nel contesto del conflitto israelo-palestinese hanno lo scopo di fargli guadagnare voti nelle prossime elezioni.

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha criticato le dichiarazioni del premier e ministro della Difesa d'Israele Benjamin Netanyahu, che aveva promesso di estendere la sovranità israeliana agli insediamenti ebraici nei territori palestinesi occupati in Cisgiordania.

"La Cisgiordania è un territorio palestinese occupato da Israele in violazione del diritto internazionale: la dichiarazione irresponsabile del primo ministro Netanyahu, che punta a guadagnare voti nelle prossime elezioni politiche, non potrà cambiare questo dato di fatto", ha scritto il ministro degli Esteri turco su Twitter.

La risoluzione 2334 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite del 2016 impone ad Israele di cessare la colonizzazione in Cisgiordania: il governo israeliano ha deciso di non rispettare le disposizioni del documento. Dopo aver ottenuto il controllo di parte della Cisgiordania, Israele ha costruito circa 120 insediamenti, fatto considerato come uno dei principali ostacoli alla ripresa del processo di pace con i palestinesi.

Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Medio Oriente, Palestina, Cisgiordania, Benjamin Netanyahu, Mevlüt Çavuşoğlu
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik