Widgets Magazine
09:34 24 Luglio 2019
WikiLeaks founder Julian Assange is seen on the balcony of the Ecuadorian Embassy in London, Britain, May 19, 2017

Wikileaks ha annunciato l'imminente espulsione di Assange dall'ambasciata ecuadoriana

© REUTERS / Peter Nicholls
Politica
URL abbreviato
3013

WikiLeaks ha riferito che, secondo la sua fonte di alto rango in Ecuador, Julian Assange sarà espulso dall'ambasciata ecuadoriana a Londra nelle prossime "ore o giorni".

È stato riferito che, come pretesto per espellere il fondatore di WikiLeaks dalla missione ecuadoriana, dove si è nascosto dal 2012, verrà utilizzato uno scandalo di corruzione in mare aperto che coinvolgerà il presidente dell'Ecuador Lenin Moreno.

Secondo WikiLeaks, le autorità dell'Ecuador hanno presumibilmente concordato con la parte britannica sull'arresto di Assange.

Il pacchetto INA Papers è stato rilasciato a febbraio. Si presume che le operazioni di INA Investment, una società offshore creata dal fratello del presidente Moreno, possano essere rintracciate lì. Alla fine di marzo, il ministro degli affari della comunicazione dell'Ecuador, Andres Michelena, ha dichiarato alla CNN Español che la pubblicazione fa parte di un complotto che Assange, il presidente venezuelano Nicolas Maduro ed ex presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha composto per rovesciare il governo Moreno. L'avvocato di Assange in Ecuador, Carlos Poveda, ha negato che il suo cliente fosse coinvolto nella pubblicazione di documenti, ha detto WikiLeaks.

Assange nel 2012 ha chiesto asilo politico per timore di estradizione da parte delle autorità svedesi negli Stati Uniti in connessione con le sue attività in Wikileaks. In precedenza, il presidente dell'Ecuador, Lenin Moreno ha detto che Assange potrebbe lasciare l'ambasciata del paese a Londra in qualsiasi momento, se i suoi diritti verranno rispettati.

Correlati:

Capo diplomazia Ecuador sicuro, per Assange meglio consegnarsi alle autorità
WikiLeaks: ufficio del procuratore generale americano accusa Assange
ONU invita le autorità britanniche a non ostacolare l'uscita di Assange dall'Ambasciata
Tags:
Wikileaks, Ecuador, Julian Assange
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik