07:00 16 Dicembre 2019
Donald Trump

Narcotraffico e immigrazione clandestina, ultimatum di Trump al Messico

© REUTERS / Brendan McDermid
Politica
URL abbreviato
102
Seguici su

Donald Trump ha dichiarato di dare al Messico un anno per combattere il narcotraffico. Ha minacciato che se il traffico di sostanze stupefacenti non sarà fermato o non sarà ridotto drasticamente, Washington avrebbe introdotto dei dazi sui prodotti messicani, "specialmente le automobili".

"Se non fermerà il traffico di droga, chiuderemo il confine", ha detto Trump ai giornalisti alla Casa Bianca.

Il presidente americano ha sottolineato che il Messico è in grado di migliorare la situazione.

A suo parere, la minaccia di gravi perdite economiche dovute all'introduzione di dazi dovrebbe influenzare il governo messicano.

Le stesse misure Trump promette di introdurre nei confronti del Messico se non si unirà alla lotta contro l'immigrazione clandestina.

A febbraio Trump aveva proclamato lo stato di emergenza per poter stanziare 6,4 miliardi $ per iniziare a costruire il muro al confine con il Messico aggirando il Congresso. Secondo la Costituzione americana, il Congresso deve determinare come allocare la spesa pubblica.

Correlati:

Pentagono stanzia un miliardo di dollari per costruire il muro al confine col Messico
USA, Trump minaccia di chiudere il confine con il Messico
Presidente Messico non vuole contrasti con USA a causa della situazione al confine
Tags:
Politica Internazionale, dazi, narcotraffico, Droga, Immigrazione, Donald Trump, Messico, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik