04:02 22 Novembre 2019
Vasily Nebenzya

“Risolvere il problema del dispiegamento della contraerea USA nel mondo”

© Sputnik . Vladimir Fedorenko
Politica
URL abbreviato
3172
Seguici su

Per ulteriori passi nell'ambito del disarmo nucleare nel mondo, occorre risolvere la questione del dispiegamento dei sistemi di difesa missilistica statunitensi nel mondo, il possibile schieramento di armi americane nello spazio e le sanzioni unilaterali di Washington che aggirano il Consiglio di Sicurezza dell'ONU. Lo ha affermato il rappresentante permanente russo all'ONU Vasily Nebenzya.

"Occorre determinare i prerequisiti per proseguire ulteriormente lungo la strada del disarmo nucleare. In primo luogo si presuppone il miglioramento della situazione strategica in alcune regioni e nel mondo nel suo complesso; è possibile solo tenendo conto dell'intero insieme di fattori che influenzano la stabilità strategica e la sicurezza internazionale".

Nebenzya attribuisce a questi fattori il dispiegamento dei sistemi di difesa anti-missile degli Stati Uniti nel mondo, lo sviluppo di armi strategiche ad alta precisione non nucleari, la possibilità di condurre attacchi dallo spazio, scuotere il sistema dei trattati ed accordi internazionali nel campo della sicurezza e della stabilità e al controllo degli armamenti, i tentativi di indebolire il potenziale di difesa degli altri Paesi con metodi illegittimi tramite le sanzioni unilaterali che aggirano il Consiglio di sicurezza dell'ONU.

"Senza risolvere questi problemi, è difficile raggiungere uno status della sicurezza internazionale favorevole ad ulteriori passi lungo il sentiero del disarmo nucleare".

Correlati:

Ministri degli Esteri dei Paesi NATO discuteranno gli aspetti della "minaccia russa"
Tags:
Politica Internazionale, Geopolitica, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, USA, Russia, Vasily Nebenzya
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik