09:24 22 Novembre 2019
Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker

Juncker: la pazienza dell'UE riguardo la Brexit sta finendo

© REUTERS / VINCENT KESSLER
Politica
URL abbreviato
231
Seguici su

L'Unione Europea riguardo la Brexit ha mostrato molta pazienza; adesso però sta finendo. Lo riporta oggi l'agenzia Belga, citando il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.

"Abbiamo dimostrato molta pazienza nei confronti dei nostri amici britannici, ma questa pazienza sta per finire. Vorrei che il Regno Unito decidesse quale strada intraprendere nel giro di qualche ora, di qualche giorno. Finora sappiamo a cosa dice no il parlamento britannico, ma non sappiamo a cosa invece dice si", ha detto Juncker.

Per quanto riguarda la possibilità di un secondo referendum sulla Brexit, egli ritiene che sia una questione che riguarda solo i britannici.

"Devono decidere da soli quali strumenti usare per portare a termine questo processo", ha concluso Juncker.

Il 29 marzo, per la terza volta consecutiva, il parlamento britannico ha respinto l'accordo con l'UE proposto dal primo ministro Theresa May. Ora la Gran Bretagna deve presentare all'Unione Europea un nuovo piano d'azione, oppure lasciare l'UE il 12 aprile senza un accordo. Se il governo britannico chiederà una proroga, il Regno Unito dovrà partecipare alle elezioni per il Parlamento europeo.

Correlati:

Trump vuole firmare accordo commerciale con Regno Unito dopo Brexit
Gibilterra esorta May a revocare richiesta per la Brexit e a condurre un nuovo referendum
Via libera da UE al rinvio della Brexit in caso di elezioni anticipate o nuovo referendum
Tags:
Regno Unito, UE, Brexit, Commissione Europea, Jean-Claude Juncker
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik