09:07 20 Maggio 2019
Il vice presidente statunitense Mike Pence

Venezuela, tornano a inasprirsi i rapporti con gli Usa

© Foto : Matthias Schrader
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (387)
4173

Botta e risposta tra vicepresidente Pence e ministro degli Esteri Arreaza.

Tornano ad inasprirsi i rapporti tra gli Usa e il Venezuela di Maduro. Il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza ha invitato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il vicepresidente Mike Pence a dimettersi “per il futuro di tutta l’umanità” sulla scia della dichiarazione di Pence secondo cui il presidente venezuelano Nicolas Maduro “deve andarsene per il futuro del Paese”. 

A gennaio, il leader dell’opposizione venezuelana Juan Guaido, sostenuto dagli Stati Uniti, si è autoproclamato presidente ad interim del Venezuela dopo aver contestato la rielezione di Maduro lo scorso maggio. Washington ha immediatamente appoggiato Guaido invitando Maduro a farsi da parte e ha proceduto al sequestro di beni nel Paese per diversi miliardi di dollari. Maduro ha accusato gli Stati Uniti di aver tentato di orchestrare un colpo di Stato usando Guaido come un fantoccio legato a Washington. Russia, Cina, Cuba, Bolivia, Turchia e altri Paesi hanno espresso il loro sostegno a Maduro.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (387)

Correlati:

Ministro Esteri Venezuela risponde a minacce di operazione militare USA
Venezuela, Roberto Marrero arrestato con l'accusa di terrorismo
USA, presentato disegno di legge contro l'influenza russa in Venezuela
Tags:
Nicolas Maduro, Donald Trump, USA, Situazione in Venezuela, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik