20:21 25 Giugno 2019
Un manifestante con la bandiera del Venezuela

La Russia mette in guardia gli USA dall'intervento militare in Venezuela

© REUTERS / Carlos Julio Martinez
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (407)
6221

La Russia ha messo in guardia gli Stati Uniti dall'intervento militare nella crisi politica in Venezuela, ha affermato il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov dopo un incontro a Roma con l'inviato speciale degli Stati Uniti per il Venezuela Elliot Abrams.

"Tenendo conto che i rappresentanti dell'amministrazione americana hanno da tempo determinato la loro posizione, espressa dalla formulazione "tutte le opzioni restano sul tavolo", che secondo la nostra comprensione equivale al rifiuto dell'esclusione dell'uso della forza militare per intervenire in Venezuela, abbiamo chiaramente messo in guardia la parte americana da questo approccio avventato", ha detto Ryabkov in una conferenza stampa.

"La Russia si oppone fermamente non solo all'uso della forza militare come atto di ingerenza esterna, ma anche all'uso dei cosiddetti metodi a bassa intensità, quando l'aggressione militare potrebbero venir perpetrata attraverso l'uso di gruppi paramilitari introdotti dai Paesi confinanti" ha detto.

A sua volta l'inviato speciale degli Stati Uniti per il Venezuela ha definito positive le consultazioni con la Federazione Russa di Roma, anche se le parti non sono riuscite a concordare una posizione comune.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (407)
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Sergey Ryabkov, Elliot Abrams, USA, Russia, Venezuela, Situazione in Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik