Widgets Magazine
10:56 23 Settembre 2019
Emblema del Dipartimento di Stato USA

USA ribadiscono volontà di dialogare con la Corea del Nord

© AP Photo / Alex Brandon
Politica
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Allo stesso tempo il vice direttore dell'ufficio stampa del Dipartimento di Stato Robert Palladino ha rifiutato di chiarire se ci fossero dei contatti tra le parti su quello che succede nel centro di lancio satelliti di Sohae.

Gli Stati Uniti sono disposti ad impegnarsi in negoziati costruttivi con la Corea del Nord e non rilasceranno dichiarazioni pubbliche sulle informazioni relative al ripristino del sito di test missilistici di Sohae nella provincia del P'yŏngan Settentrionale. Lo ha affermato in una conferenza stampa di routine il vice direttore dell'ufficio stampa del Dipartimento di Stato Robert Palladino.

Ha rifiutato di chiarire se tra Washington e Pyongyang ci siano stati dei contatti su quello che avviene al poligono di Sohae nel nord-ovest della Corea del Nord.

"Non discuterò nè confermerò tutti i contatti tra Stati Uniti e Corea del Nord. Ma pubblicamente inviamo il seguente segnale: siamo disposti a condurre negoziati costruttivi con la Corea del Nord", ha detto il rappresentante del dicastero diplomatico americano.

Palladino ha inoltre confermato che le autorità statunitensi sono a conoscenza della segnalazione di un piccolo terremoto avvenuto in Corea del Nord, tuttavia non lo considerano un effetto di un possibile nuovo test nucleare.

"Sono al corrente di questa informazione, la conosciamo. Non abbiamo le prove che si tratti di un test".

Correlati:

La Cina spera nel dialogo tra USA e Nord Corea senza ripresa di minacce e pressioni
Bolton ha rifiutato di considerare il vertice USA-Corea del Nord un fallimento
Trump non ha ottenuto accordo su denuclearizzazione totale da Corea del Nord
Tags:
Dialogo, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Denuclearizzazione, Dipartimento di Stato USA, Robert Palladino, USA, Penisola coreana, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik