Widgets Magazine
23:14 18 Luglio 2019
Juan Guaidò

Guaidò annuncia ritorno in Venezuela

© Sputnik . Leo Alvarez
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (417)
16123

L'autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela Juan Guaidò ha dichiarato che sta ritornando nel Paese ed ha chiesto nuove manifestazioni e comizi per lunedì e martedì.

"Annuncio il mio ritorno in Venezuela e chiedo manifestazioni in tutto il pPaese lunedì e martedì", ha twittato Guaidò.

​In precedenza l'inviato speciale degli Stati Uniti per il Venezuela Elliott Abrams, aveva messo in guardia le autorità venezuelane dall'arrestare Guaidò che, dopo essere stato in Colombia, intendeva ritornare nel suo Paese d'origine. Il 22 febbraio scorso Guaidò è riuscito a raggiungere la città colombiana di Cucuta, nonostante il divieto di lasciare il Venezuela introdotto nei suoi confronti a gennaio. Juan Carlos Valdez, vice giudice della camera costituzionale della Corte suprema del Venezuela, ha affermato che l'oppositore Guaidò rischia 30 anni di carcere per aver violato il divieto di lasciare il Paese.

Le proteste contro l'attuale presidente del Venezuela Nicolas Maduro sono iniziate il 21 gennaio poco dopo il suo giuramento. Dopo l'inizio delle rivolte, il presidente del Parlamento e leader dell'opposizione Guaidò si è autoproclamato capo di Stato ad interim. Diversi Paesi occidentali guidati dagli Stati Uniti hanno riconosciuto Guaidò come presidente del Venezuela. A sua volta Maduro ha definito il presidente del Parlamento un "fantoccio degli Stati Uniti".

Tema:
La crisi politica in Venezuela (417)

Correlati:

Guaidò: la forza per affrontare la crisi in Venezuela come ultima opzione
Venezuela, Guaidò: considerare tutte le opzioni per risolvere la crisi
Vice presidente Venezuela parla “dell’export di violenza” degli USA
Lavrov svela l’obiettivo degli USA in Venezuela
Consiglio di sicurezza ONU: Russia e Cina pongono veto a risoluzione USA contro Venezuela
Tags:
politica interna, Politica Internazionale, Situazione in Venezuela, Elliot Abrams, Juan Guaidó, Nicolas Maduro, USA, Colombia, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik