Widgets Magazine
00:51 23 Luglio 2019
Ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva

Ex presidente del Brasile rilasciato temporaneamente dalla prigione

© AP Photo / Andre Penner
Politica
URL abbreviato
150

L'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva sabato è stato temporaneamente rilasciato dal carcere, dove sta scontando un mandato per corruzione, per andare al funerale di suo nipote.

Secondo il canale Globo, Lula arrivò al cimitero nello stato di San Paolo, accompagnato da guardie. Uscendo dalla macchina, ha salutato i suoi sostenitori dietro la recinzione, quindi si è unito alla cerimonia di commiato.

Il nipote di sette anni del politico Arthur Araújo Lula da Silva è morto venerdì per una meningite. L'ex presidente ha immediatamente fatto richiesta per partecipare al funerale, e gli stata fatta una concessione. Poco più di un mese fa, a Lula non è stato dato il permesso di andare al funerale del fratello maggiore. Poi le autorità giudiziarie hanno permesso all'ex presidente di partecipare a una riunione di famiglia dopo il funerale, e ha scelto di rimanere in prigione.

Nell'aprile dello scorso anno, Lula da Silva è stato portato nella città di Curitiba, dove ha iniziato a scontare una pena detentiva per un caso di corruzione. A gennaio 2018 è stato condannato a 12 anni e un mese di prigione.

Correlati:

L’esercito del Brasile è il più potente dell’America Latina?
Il Brasile sospende consegna di aiuti umanitari al confine con il Venezuela
Tags:
Arresti, corruzione, Luiz Inácio Lula da Silva, Brasile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik