00:27 20 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
331
Seguici su

La UE e la Lega Araba hanno ribadito la necessità di preservare l'unità, la sovranità, l'integrità territoriale e l'indipendenza della Siria, così come della Libia e dello Yemen, si afferma nella dichiarazione congiunta approvata alla fine del vertice di Sharm el-Sheikh.

"Abbiamo avuto discussioni costruttive, serie e approfondite sui recenti eventi in Siria, Libia, Yemen, sui modi di riconciliazione, sulla ricerca di decisioni politiche sostenibili e pacifiche in conformità con le pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite", si legge nel documento.

Le parti "hanno ribadito la necessità di preservare l'unità, la sovranità, l'integrità territoriale e l'indipendenza di questi Paesi".

Riguardo alla Siria, UE e Lega Araba hanno riaffermato la posizione secondo cui "ogni soluzione sostenibile richiede una vera transizione politica in conformità con la Dichiarazione di Ginevra del 2012 e le pertinenti risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, in particolare la risoluzione 2254".

Correlati:

Qatar ritiene prematuro il ritorno Siria in Lega Araba
L'Egitto chiede il ritorno della Siria nella Lega Araba
Repubblica Ceca, premier: l'UE non ha risolto la situazione in Siria
Lavrov avverte gli USA: attenti alle azioni illegittime contro la Siria
Lavrov: USA devono condividere informazioni su 800 terroristi ISIS catturati in Siria
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, crisi in Siria, Lega Araba, Unione Europea, UE, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook