Widgets Magazine
16:16 22 Ottobre 2019
Bandiere di NATO e USA

La NATO non discute lo schieramento di missili nucleari terrestri in Europa

© REUTERS / Ints Kalnins
Politica
URL abbreviato
2210
Seguici su

I ministri della Difesa della NATO non discuteranno nella riunione di Bruxelles del 13-14 febbraio i piani per schierare missili nucleari terrestri in Europa nell'ambito della stesura dei piani militari dopo l'uscita di Stati Uniti e Russia dal Trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio (INF).

Lo ha affermato il segretario generale dell'Alleanza Jens Stoltenberg al suo arrivo all'incontro dei ministri della Difesa dell'Alleanza Atlantica.

"Ci prepariamo ad un mondo senza il Trattato INF, ma non discuteremo il dispiegamento di missili nucleari terrestri in Europa, la nostra risposta sarà coordinata ed equilibrata, ma non posso ora parlare dei nostri piani", ha detto.

Correlati:

Gorbaciov valuta decisione di Washington su uscita da Trattato euromissili
Russia, ministero Difesa respinge accuse USA su violazioni del Trattato INF
Militari russi accusano USA di aver violato più volte negli anni il Trattato INF
Clinton definisce uscita USA dall’INF “regalo a Putin”
Segretario Generale NATO, Alleanza vuole salvare trattato INF
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Trattato Inf, Vertice NATO, NATO, Jens Stoltenberg, Europa, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik