09:47 19 Febbraio 2019
Presidente dell'Egitto Abdel Fattah al-Sisi

Nel Parlamento egiziano si lavora per modificare la Costituzione

© REUTERS / Philippe Wojazer
Politica
URL abbreviato
0 20

I deputati della coalizione filo-governativa "A sostegno dell'Egitto" hanno preparato le proposte per modificare la Costituzione, includendo la creazione di una camera alta del Parlamento e la carica di vicepresidente, ha riferito l'agenzia di stato egiziana Mena.

Al momento il Parlamento egiziano è unicamerale. I deputati della maggioranza propongono di istituire la camera alta. Sostengono inoltre la creazione di "una o più" posizioni di vicepresidente e l'introduzione di "quote rosa" in Parlamento per almeno il 25%. Tra le modifiche proposte rientra anche l'istituzione di quote per la rappresentanza di lavoratori, contadini, giovani, rappresentanti della comunità cristiana e persone disabili.

Secondo l'attuale costituzione dell'Egitto, adottata nel 2014, il capo di Stato o un gruppo di deputati in rappresentanza di almeno un quinto del Parlamento possono avviare le modifiche costituzionali. Attualmente la Costituzione egiziana prevede un limite di due mandati presidenziali di quattro anni. Qualsiasi modifica alla Costituzione egiziana deve essere approvata in un referendum nazionale dopo che i due terzi dei deputati hanno votato a favore.

Tags:
Costituzione, politica interna, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik