20:14 22 Febbraio 2019
Juan Guaidó

Francia stabilisce condizioni per riconoscere Guaidò presidente del Venezuela

© REUTERS / Carlos Garcia Rawlins
Politica
URL abbreviato
6113

La Francia riconoscerà il capo dell'Assemblea nazionale del Venezuela, Juan Guaidò, come legittimo presidente del Venezuela, a meno che nuove elezioni non siano annunciate entro domenica sera, ha detto il ministro degli Affari europei presso il ministero degli esteri francese, Natalie Loiseau.

"L'elezione di (Nicholas) Maduro è stata una farsa: se non si impegna a organizzare le elezioni presidenziali fino a stasera, considereremo il signor Guaidò il legittimo presidente del Venezuela", il quotidiano Figaro cita il ministro.

Il presidente del parlamento venezuelano Juan Guaidò, il 23 gennaio, si è dichiarato capo dello stato per la durata del governo ad interim. Gli Stati Uniti e un certo numero di altri paesi lo hanno subito riconosciuto come presidente legittimo chiedendo al presidente venezuelano Maduro, la cui elezione non viene ritenuta legittima, di non consentire azioni violente contro l'opposizione. Maduro si dichiara presidente costituzionalmente eletto e ha chiamato il capo del parlamento dell'opposizione "un fantoccio degli Stati Uniti".

Correlati:

Guaidò: venezuelani non hanno paura della guerra civile
Venezuela: a Roma manifestazione pro Guaidò, "L'Italia ci ha abbandonato"
Generale dell'aviazione venezuelana giura fedeltà a leader opposizione Guaidò
Tags:
crisi, Crisi, Situazione in Venezuela, crisi, Juan Guaidó, Nathalie Loiseau, Nicolas Maduro, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik